14 Ottobre 2019
Un'associazione per accogliere, sostenere, formare


News
percorso: Home > News > News

CAMBIAMO MUSICA! INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

05-03-2019 09:57 - News
Cambiamo Musica! Insieme contro la violenza sulle donne: uno spettacolo che vedrà impegnati attori, ballerini e cantanti e che torna di nuovo sul palco del Teatro Verdi dopo il successo dello scorso anno.
Nomi noti dello spettacolo che abbracciano più generazioni: dalle attrici Maria Rosaria Omaggio, Emanuela Grimalda e Paola Minaccioni ai cantanti Paolo Vallesi, Grazia Di Michele, Mariella Nava, Antonino, Steven B fino ai ballerini di ‘Amici di Maria De Filippi’ Roberto Carrozzino e Martina Nadalini.
Ad arricchire la serata la partecipazione dell’Associazione Lungofiume con Bice del Giudice, il gruppo di ballerine georgiane Nanila e il coro Monday Girls.
A presentare la serata la più bella voce italiana della radio, Rosaria Renna, coadiuvata da Gian Luca Bonetta e Marco Martinelli.
“Lo spettacolo nasce da un progetto dell’Università di Bologna che ha un corso dedicato proprio alla violenza sulle donne”, spiega la direttrice artistica Valeria Iaquinto. “Dopo averlo portato in scena per la prima volta al Teatro Duse di Bologna, ho capito la forza di questo spettacolo. Lo ripropongo volentieri in una nuova veste anche nella mia città dopo il grande successo che abbiamo ottenuto proprio al Teatro Verdi lo scorso anno. Quest’anno più che mai ho voluto accanto a me uno staff di professionisti a partire da Arianna Quaglierini che seguirà la parte artistica della danza”.
L’evento è organizzato in collaborazione con il Teatro Verdi e il Comune di Pisa, con la partecipazione dell’Unione Industriale Pisana, il Lions Club Pisa Certosa, la scuola di musica Il Pentagramma e la scuola di danza Danzaria.
Tutti uniti per una serata il cui ricavato andrà a sostenere il CIF - Centro Italiano Femminile.
Numerosi e preziosi gli sponsor che collaborano alla riuscita della serata che si rivolge ad un pubblico eterogeneo.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]